Visit Follonica
ITA | ENG

Gavorrano: un borgo autentico sulle colline maremmane

A due passi dal mare cristallino di Follonica, Gavorrano è un luogo dove la storia si fonde con la natura incontaminata e il fascino antico si intreccia con la bellezza del presente.

Le mura, erette tra il XIII e il XIV secolo, raccontano di battaglie e conquiste. Passeggia tra le rovine del castello e immagina il clamore delle spade e il fervore di un tempo passato. Ammira le due torri in filaretto con basamento a scarpa, le mensole di appartato e la porta in conci di arenaria. Lasciati affascinare dalla loggia parzialmente tamponata e dai due bastioni che si affacciano sul lato nord. Un vero viaggio a ritroso nel tempo!

Gavorrano è un borgo dell'Alta Maremma tutto da scoprire che consente di fare un vero e proprio viaggio nel tempo!

Piazza Bruno Buozzi è il cuore pulsante: qui si affaccia il Palazzo Comunale, un elegante edificio ottocentesco che custodisce la memoria del passato. Le sue mura raccontano di un tempo in cui Gavorrano era un centro di potere e giustizia, come testimonia la cisterna ancora visibile nel catasto storico del XIX secolo. Dalla piazza, lo sguardo si posa sulla Chiesa di San Giuliano, un antico edificio religioso che sorge sulle mura dell'antica rocca.

L'interno della chiesa, a tre navate, è un trionfo di arte e spiritualità. Ammira gli altari settecenteschi con decorazioni in stucco che impreziosiscono le navate laterali, mentre in una nicchia vicino all'ingresso si trova la statuetta marmorea della Madonna con il Bambino, un capolavoro di Giovanni d'Agostino, scultore senese del XIV secolo.

A circondare Gavorrano è poi una natura incontaminata, dove macchia mediterranea, querceti e castagneti creano un habitat ideale per cinghiali, caprioli, istrici e rapaci. Un vero spettacolo per gli amanti della natura!

Scopri le vestigia di antiche civiltà, dall'area di Castel di Pietra con la necropoli di Santa Teresa al villaggio etrusco del Lago dell'Accesa. Lasciati affascinare dalle rovine suggestive e immagina la vita pulsante di epoche passate.

Ripercorri le tracce del passato industriale nelle miniere dismesse di Gavorrano e Ravi. Esplora gallerie sotterranee, ammira i macchinari d'epoca e immergiti nell'atmosfera unica di un tempo. Lasciati incantare dal paesaggio rurale: ammira gli oliveti che si estendono a perdita d'occhio, i campi coltivati intercalati da siepi e filari di cipressi, i vigneti che colorano le colline. Un vero mosaico di colori e profumi che ti regalerà scorci da cartolina.

Inoltre Gavorrano vanta una produzione vinicola d'eccellenza, con oltre 300 ettari di vigneti. Assaggia i pregiati vini locali in un contesto unico, come la cantina progettata dal maestro Renzo Piano, un capolavoro di architettura che si armonizza perfettamente con il paesaggio maremmano.

Privacy policy | Cookie policy
flagpaperclipusersmap-markermapdinnercarmenuchevron-rightcross-circle
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram